Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura italiana III (Mod. 1) - 2015/2016

Oggetto:

Italian Literature III (Mod. 1) - 2015-16

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Valter Boggione (Titolare del corso)
Corso integrato
Periodo didattico
Primo semestre
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenza della letteratura italiana, della metrica, della retorica e dei metodi e degli strumenti della critica letteraria a livello di laurea triennale.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Conoscenza approfondita del periodo della storia letteraria oggetto del corso, dei testi, delle interpretazioni, delle questioni teoriche, metodologiche e critiche.

-

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente dovrà:

- conoscere in modo approfondito autori, problemi e metodi della letteratura barocca italiana 

- saper leggere e interpretare in maniera puntuale e approfondita i testi oggetto di studio

- aver acquisito la capacità di leggere e interpretare in maniera autonoma i testi della letteratura italiana, in particolare dell'età barocca

- saper applicare le nozioni di metrica e di retorica allo studio dei testi

- possedere il linguaggio della critica letteraria e saper esporre in maniera adeguata la propria interpretazione e il proprio giudizio critico ed estetico sui testi letti.

-

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale, con analisi delle questioni critiche e metodologiche e lettura e commento puntuale dei testi; lavoro seminariale, con presentazione orale da parte degli studenti di testi letti autonomamente e conclusiva elaborazione di una relazione scritta.
English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale, articolato in tre momenti: 1) quesito volto a verificare la conoscenza da parte dello studente della letteratura italiana del secolo affrontato; 2) spiegazione, analisi e commento di un testo barocco, tra quelli affrontati durante le lezioni o letti autonomamente dallo studente; 3) discussione della relazione elaborata al termine dell'attività seminariale.

-

Oggetto:

Programma

Aspetti, momenti e autori della lirica barocca in Italia.

Letteratura italiana del Seicento.

-

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Giovan Battista Marino, a cura di G. Barberi Squarotti e G. Alonzo, Milano, Unicopli, 2012, pp. 7-100 e 177-192

Lirici marinisti, a cura di G. Getto, Milano, TEA, 1990

F. Croce, Tre momenti del barocco letterario italiano, Firenze, Sansoni, 1966

M. Guglieminetti, Manierismo e barocco, Torino, UTET, 1990, pp. 1-31, 53-66, 138-142, 150-169, 219-259, 269-297, 357-400, 439-454, 513-517, 534-545.

Lo studente dovrà inoltre leggere in maniera autonoma l'opera di uno dei lirici secenteschi, che presenterà ai compagni durante le lezioni, discutendola con loro sotto la guida del docente; al termine delle lezioni e prima dell'esame orale, dovrà elaborare una breve relazione scritta (10 pp. circa), relativa ad uno o più testi o ad un aspetto dell'autore prescelto. La bibliografia specifica sui singoli autori verrà fornita durante le lezioni.

-

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì16:00 - 18:00Aula 3 - Palazzo Barolo - Via delle Orfane, 7 Aule sostitutive PN
Martedì16:00 - 18:00Aula 3 - Palazzo Barolo - Via delle Orfane, 7 Aule sostitutive PN
Mercoledì16:00 - 18:00Aula 3 - Palazzo Barolo - Via delle Orfane, 7 Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 28/09/2015 al 28/10/2015

Oggetto:

Note

Il corso avrà carattere seminariale: è pertanto vivamente consigliata la frequenza. Chi non può frequentare, deve mettersi in contatto con il docente, concordando durante il ricevimento l'ulteriore lettura di uno specifico lirico barocco e l'argomento di una breve relazione scritta (10 pp. circa). 

-

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/04/2015 15:49
Location: https://letteratura.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!