Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Filologia romanza A
 
 

Filologia romanza A

 

Romance Philology A

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
S2459
Docente
Prof. Giuseppe Noto (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

Conoscenze umanistiche approfondite, in particolare in ambito storico e letterario, sul periodo compreso tra la fine del mondo antico e le soglie dell’età moderna; è necessaria la capacità di comprendere e utilizzare il lessico specialistico di ordine filologico-linguistico e letterario.

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Lo studente saprà leggere e interpretare i testi romanzi oggetto dell’insegnamento, applicando a ognuno l’opportuna metodologia storico-filologica, critico-testuale ed esegetica, e presentando i risultati dello studio in forma corretta.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

L’insegnamento contribuisce alla formazione metodologica e critica nella filologia e nella letteratura medievali, proprie del percorso formativo della classe di laurea, e intende fornire agli studenti: le categorie critiche ed analitiche fondamentali per comprendere la letteratura medievale; un profilo scientificamente aggiornato su alcuni dei più importanti testi della narratio brevis romanza (fabliaux, testi comici antico-francesi).

Gli studenti dovranno essere in grado di:

1) descrivere i principi teorici e le principali fasi di preparazione dell’edizione critica dei testi studiati, tenendo anche conto delle vicende della loro trasmissione e della tipologia delle testimonianze manoscritte;

2) ripercorrere i momenti dello sviluppo della tradizione manoscritta di un’opera e/o di un insieme di testi;

3) collocare tali fattori nel quadro dell’analisi storico-letteraria e critica della narrativa breve francese del Medioevo.

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il corso ha per oggetto l’analisi filologica e la pratica della critica testuale in riferimento al genere dei fabliaux (testi comici antico-francesi), anche con nozioni di storia della produzione letteraria e della fabbricazione libraria medievali in lingua volgare e considerazioni di carattere interpretativo e critico.

In particolare, si studieranno:

1) la trasmissione e la tradizione dei fabliaux (testi comici antico-francesi), anche in rapporto all’Italia e alla nascita della tradizione letteraria italiana;

2) la pratica dell’edizione critica di testi della narrativa breve antico-francese;

3) le condizioni della produzione e diffusione della narrativa breve in epoca medievale nonché della sua conoscenza e comprensione da parte del lettore moderno.

Il corso sarà seguito da un laboratorio di dodici ore (in comune con l’insegnamento di Letteratura teatrale del Medioevo romanzo), nel quale si approfondirà in forma seminariale il problema dell’edizione critica dei fabliaux. La frequenza del laboratorio è facoltativa. Gli studenti che frequenteranno il laboratorio per almeno 8 ore su 12: prepareranno una relazione scritta da consegnare al docente almeno tre settimane prima della data dell’appello (l’esame partirà da una discussione di questa relazione); si vedranno riconosciuta una riduzione del programma (vedi infra).

 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni e di letture di testi (per il laboratorio facoltativo vedi supra, Programma).

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

Conoscenze e competenze previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con tre-quattro domande. La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà: conoscenza, comprensione e capacità di applicazione degli argomenti svolti; capacità di esposizione, con proprietà di lessico (specialistico e non) e con organizzazione autonoma delle argomentazioni; capacità di definizione.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Per gli studenti frequentanti (senza laboratorio):

- gli appunti delle lezioni;

- altri materiali che verranno indicati nel corso delle lezioni e inseriti on line sulla pagina del corso.

- Alfonso D’Agostino e Serena Lunardi, Il  fabliau della vedova consolata (NRCF, 20). Prefazione di Olivier Collet, Milano, Led, 2013;

- Carlo Donà, Il racconto, in Adone Brandalise et alii, La letteratura francese medievale, Roma, Carocci, 2014, pp. 301-381.

 Per gli studenti frequentanti (con laboratorio):

- gli appunti delle lezioni;

- altri materiali che verranno indicati nel corso delle lezioni e inseriti on line sulla pagina del corso;

- Alfonso D’Agostino e Serena Lunardi, Il  fabliau della vedova consolata (NRCF, 20). Prefazione di Olivier Collet, Milano, Led, 2013.

  Per gli studenti non frequentanti:

- Alfonso D’Agostino e Serena Lunardi, Il  fabliau della vedova consolata (NRCF, 20). Prefazione di Olivier Collet, Milano, Led, 2013;

- Adone Brandalise et alii, La letteratura francese medievale, Roma, Carocci, 2014.

 

 

Note

  • Italiano
  • English

La frequenza non è obbligatoria, ma è vivamente consigliata.

Chi nella Laurea triennale non ha sostenuto un modulo istituzionale di Filologia romanza o Linguistica romanza dovrà consultare il docente durante l’orario di ricevimento (e non per e-mail).

 

Orario lezioniV

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 16:00Aula 8 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì14:00 - 16:00Aula 8 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì14:00 - 16:00Aula 8 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 06/11/2017 al 20/12/2017

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    29/06/2018 alle ore 01:00
     
    Ultimo aggiornamento: 18/07/2017 10:11
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!